Caricamento Eventi

L’ANATRA ALL’ARANCIA

regia Luca Barbareschi

TEATRO MERCADANTE 7 febbraio 2018   18 febbraio 2018
Teatro Mercadante, 2 Luglio ore 21.00 e
Teatro Mercadante, 2 Agosto ore 17.00 e
Teatro Mercadante, 2 Settembre ore 21.00 e
Teatro Mercadante, 2 Ottobre ore 19.00 e
Teatro Mercadante, 2 Novembre ore 18.00 e
Teatro Mercadante, 1 Gennaio ore 21.00 e
Teatro Mercadante, 1 Gennaio ore 17.00 e
Teatro Mercadante, 1 Gennaio ore 17.00 e
Teatro Mercadante, 1 Gennaio ore 21.00 e
Teatro Mercadante, 1 Gennaio ore 19.00 e
Teatro Mercadante, 1 Gennaio ore 18.00 e
07/02/2018 ore 21.00
08/02/2018 ore 17.00
09/02/2018 ore 21.00
10/02/2018 ore 19.00
11/02/2018 ore 18.00
13/02/2018 ore 21.00
14/02/2018 ore 17.00
15/02/2018 ore 17.00
16/02/2018 ore 21.00
17/02/2018 ore 19.00
18/02/2018 ore 18.00

L’ANATRA ALL’ARANCIA
dal testo The Secretary Bird di William Douglas-Home
versione francese di Marc-Gilbert Sauvajon
traduzione e regia Luca Barbareschi
con Luca Barbareschi, Chiara Noschese, Gerardo Maffei, Margherita Laterza
e con la partecipazione di Ernesto Mahieux
scene Tommaso Ferraresi
costumi Silvia Bisconti
luci Iuraj Saleri
dramaturg Nicoletta Robello Bracciforti
foto Bepi Caroli
produzione Teatro Eliseo, Fondazione Teatro della Toscana

Durata: 2 ore e 30 minuti compreso intervallo

L’anatra all’arancia è una bella storia universale di un uomo e di una donna e di come il protagonista si inventi un modo per riconquistare la moglie che lo ha tradito e che amava, architettando un piano per dimostrare che lui è il suo unico amore anche dopo 25 anni – racconta Luca Barbareschi. Spettacolo cult del teatro comico, titolo emblematico di quella drammaturgia che suscita comicità con classe e attraverso un uso sapiente e sottile della macchina teatrale, la piece viene proposta in una moderna edizione, impreziosita

L’anatra all’arancia è una bella storia universale di un uomo e di una donna e di come il protagonista si inventi un modo per riconquistare la moglie che lo ha tradito e che amava, architettando un piano per dimostrare che lui è il suo unico amore anche dopo 25 anni – racconta Luca Barbareschi. Spettacolo cult del teatro comico, titolo emblematico di quella drammaturgia che suscita comicità con classe e attraverso un uso sapiente e sottile della macchina teatrale, la piece viene proposta in una moderna edizione, impreziosita da un cast di primi nomi: Luca Barbareschi, – che firma anche la regia, Chiara Noschese, Ernesto Mahieux, Gerardo Maffei e Margherita Laterza animeranno l’ingranaggio della commedia sostenendo il ritmo e la vorticosa energia dello spettacolo con la precisione di una partitura musicale.